Boicottare Israele, un dovere civico

Per porre fine al senso di onnipotenza dello stato di Israele, sedicente padrone delle sorti del Medio Oriente e turbatore degli equilibri internazionali, nazione e popolo vittimista e nel contempo endemicamente violento ed aggressore, occorre partire innanzitutto dal disinvestimento. Disinvestire significa innanzitutto fare in modo che un’area geografica che genera soldi per sè stessa dominando territori non suoi, non abbia più la complicità degli altri stati e della comunità internazionale, da sempre pesantemente (e pericolosamente) sbilanciata verso i centri di potere che si dimostrano lacchè statunitensi. Disinvestire significa costringere il sistema economico sionista a fare i conti con l’etica, con lo sconosciuto sistema dei diritti civili. E, nello stesso tempo, i complici finanziatori ad aprire gli occhi sulle proprie responsabilità (leggendo il link che riporto in calce, leggerete aziende italiane “insospettabili”, spesso ritenute virtuose per la gestione dei rapporti di produzione e per il rispetto dei diritti sindacali). Il disinvestimento dal basso, invece, si traduce nella piccola grande azione quotidiana dell’assunzione di responsabilità personale nei gesti concreti. Il boicottaggio è, nella fattispecie, l’arma del consumatore contro l’imposizione del consumo irresponsabile di massa.

Ecco la lista, comunque incompleta, delle aziende israeliane coinvolte nell’occupazione palestinese. Al link http://www.boicottaisraele.it/files/index.php?c2:o11:e1 è anche possibile prendere visione delle ditte italiane correlate con quelle israeliane (dalla Barilla alla Bauli, dalla Bburago alla Unilever… e tante tante altre). Inoltre non bisogna dimenticare, per avere la assoluta certezza di un boicattaggio completo, di fare attenzione al codice al barre, vero e proprio scrigno informativo del prodotto. Le prime tre cifre del codice indicano la provenienza dello stesso. Alle cifre 7 – 2 – 9 fanno riscontro i prodotti israeliani.

 

 

AHAVA: prodotti estetici e dermatologici distribuiti in Italia da P.M. CHEMICALS S.R.L./Milano

AMCOR: purificatori e condizionatori d’aria, insetticidi

ALBATROSS: fax e sistemi di posta elettronica

CANTINE BARKAN Ltd: vini con etichetta Reserved, Barkan e Village

CANTINE DELLE ALTURE DEL GOLAN: vini con etichetta Yarden, Gamla e Golan distribuiti in Italia da GAJA DISTRIBUZIONE, Barbaresco (Cuneo)

CARMEL: prodotti d’esportazione come avocados, fiori recisi e succhi di frutta

CALVIN KLEIN: alcuni capi di vestiario sono realizzati in Israele

DATTERI DELLA VALLE DEL GIORDANO varietà Medjoul e Deglet Nour

EPILADY/MEPRO: epilatori

HALVA: barrette di sesamo

INTEL: microprocessori e periferiche

JAFFA: agrumi

MOTOROLA: prodotti di irrigazione e fertilizzanti

MUL-T-LOCK Ltd: porte blindate, serrature di sicurezza, cilindri e attrezzature

NECA: saponi

PRETZELS: snack salati della Beigel

SALI DEL MAR MORTO: prodotti cosmetici

Società Gitto Carmelo e Figli Srl di Messina: ha costruito una strada che passa nei territori occupati ed è a solo uso dei coloni

SODA-CLUB Ltd.: sistemi per carbonare e sciroppi per la preparazione di soda e soft drinks

SOLTARN Ltd: pentole e tegami in acciaio antimacchiaBevande: Askalon, Latroun, National Brewery Ltd., Carmel, Eliaz Benjamina Ltd., Montfort, Yarden Vineyards, International Distilleries of Israel Ltd. (Sabra), Gamla, Hebroni Budini: OSEM, MATA, Israel Edible Products Ltd. -Telma
Cipolle: Beit Hashita, Carmit, Sunfrost
Formaggi: Kfir Bnei-Brak Dairy Ltd., Tnuva, Central Co-op, MATA, Haolam Frutta: Assis Ltd., Carmel Medijuice,
NOON, PRI-TAIM, Agrexco USA Ltd., Yakhin, PRI-ZE, FIT (Federation of Israel Canners), Jaffy’s Citrus Products
Prodotti a base di pomodoro: FIT, Medijuice, Pardess, Yakhin, VITA
Prodotti dolciari (caramelle e noccioline): Carmit, Elite, Geva, Rimon, Karina, Lieber, Oppenheimer, OSEM, Taste of Israel, Israel Edible Products – Telma
Olive: Beit Hashita, H&S Private Label, Shan Olives Ltd. (Hazayith)
Marmellate, conserve, sciroppi, miele e frutta candita: Assis Ltd., I&B Farm Products, Meshek Industries (Beit Yitshak 778) Ltd., VITA
Pesce: Noon, Yonah, Carmel, Ask retailer/frozen fillets
Prodotti a base di tacchino: Hod Lavan, Soglowek, Yarden, Ask retailer/butcher/Deli Prodotti dietetici: Elite, Froumine, OSEM, Israel Edible Products – Telma, Kedem, Afifit Ltd., Magdaniat Hadar Ltd., Tivon
Prodotti di forneria: Affifit Ltd., Barth, Elite, Einat, Froumine, Hadar, Israel Edible Products – Telma, Magdaniat Hadar Ltd., OSEM, Taste of Israel
Prodotti vegetali: Yakhin, PRI-TAIM, PRI-ZE Growers/MOPAZ, Sanlakol, Carmelit Portnoy, Tapud, Sun Frost Salse per pizza: Jaffa-Mor, VITA, H&S Private Label, MATA
Zuppe, salse e dadi: Israel Edible Products Ltd. – Telma, OSEM, MATA, Gourmet Cuisine
Software e componenti per computer: Four M, Cimatron, Eliashim Micro Computers, Sintel, Ramir (Adacom), Rad, Orbotech, Shatek, Scitex, 4th Dimension Software Ltd., magic Software, 32-bit

VEGGIE PATCH LINE: hamburger di soia e prodotti alternativi
Generi :
marche Abbigliamento: Ask Retailer; Gottex, Gideon Oberson, Sara Prints, Calvin Klein Aromi e spezie: MATA, Deco-Swiss, Israel Dehydration Co. Ltd.

Annunci
Published in: on 4 agosto 2010 at 22.29  Comments (1)  

The URI to TrackBack this entry is: https://radicaliliberi.wordpress.com/2010/08/04/boicottare-israele-un-dovere-civico/trackback/

RSS feed for comments on this post.

One CommentLascia un commento

  1. Thank you for the good writeup. It if truth be told was once a amusement account it. Look complex to more brought agreeable from you! However, how could we keep up a correspondence?


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: