Narrativamente abita Nichi (rec. “Nichi Vendola. Comizi d’amore”, L. Telese, Aliberti)

Nel nuovo dizionario vendolese-italiano, italiano-vendolese – che è uno e, da sempre, si aggiorna, si ravvede e si corregge in modo automatico a seconda dell’impiego ricoperto da Nikita – c’è una parola che acquista più significato di altre. Preliminarmente, va detto che, questo dizionario, è in realtà un enorme tomo che include paroline e paroloni, esemplificazioni e locuzioni, in quantità vasta e sfaccettata. Questa parola, che in fondo non è nemmeno una parola ma un modus vivendi, una carne viva, è “narrazione”. Nichi non dice, narra. Nichi non parla, narra. Nichi non arringa, narra. Nichi non comizia, narra. Nichi non vive, narra. Riflessivamente, Nichi non si fa votare, si fa narrare.

La narrazione vendoliana è pensiero individuale spinto alla dimensione collettiva. È l’imposizione dolce di un sentire intimista. È l’osmosi emozionale, la comunicazione intellettiva del leader-amico nei confronti del suo popolo. È, gramscianamente, l’intima connessione con la gente. La narrazione di Vendola diventa, in questo modo, narrazione di popolo. Perché è nelle parole e nello stesso tempo si serve delle parole, vive nelle parole. Ma non è solo parole. È la capacità di trasporre nei palazzi quel sentire comune, di realizzare i desideri di qualcuno degli ultimi. È la parte buona del populismo, sempre che di populismo vero si tratti. La narrazione di Vendola è sapore di entroterra murgiano, odore di forno al mattino, stallatico del Salento, salsedine del Gargano. Nessuno come Nichi, il puer Terlicii, lo stupor Apuliae – tanto per miscere fra loro, adattandoli, gli epiteti federiciani –, è stato capace, prima, di annoverare in sé tutte le caratteristiche di tutte le zone della regione del tacco. Riassumere antropologie diverse e distanti, spesso in conflitto fra di loro.

Vale una cifra quello che Luca Telese, in una a tratti commovente analisi, scrive in “Nichi Vendola. Comizi d’amore” (Aliberti, 2010): “Se c’è un leader di cui vale la pena di vivisezionare, collezionare e raccogliere le parole, quello è Vendola. A pochi uomini politici vengono concessi la fortuna e il talento di potersi costruire una lingua propria, un repertorio di immagini, di stilemi, di capacità di evocare visioni ”. Vero. Telese Vendola l’ha conosciuto, l’ha scrutato, ha vissuto con lui spiccioli di giornate lunghe, metropolitane romane e comizi. Di quel Nichi, che si oppose alla scissione del Pci vivendo il momento con dolore immane; di quel Nichi che si intuiva essere non diverso, ma il più diverso di tutti, nella sua eterodossia militante che deve rendere conto soltanto alla fantasia; di quel Nichi che sfangava la giornata dividendo un’umile casa con Franco Giordano, Luca Telese ha un ricordo vivido. Di quel Nichi conserva un discorso, il primo, l’unico non tenuto a braccio, ma scritto. Annus domini 1984. In appendice al testo, Telese lo pubblica per intero. Come fa con altre decine di frasi vendoliane, divise per argomento.

Ne viene fuori un tripudio di colori, una deflagrazione di sentimento e di ironia di un uomo fatto politico, poi leader, poi presidente, poi ancora leader ma non per questo meno presidente, politico, uomo. Nelle parole di Telese si legge tutta la sorpresa di un sogno realizzato, la scoperta del senso della “narrazione”. Narrazione come quella penna immateriale di inchiostro rosso che verga, capitolo dopo capitolo, in un rutilare rigurgitante di parole composte, una grande storia politica. Una storia destinata, determinata. Ineluttabilmente diretta alla vittoria perché ricca di sconfitte. Nichi ha vinto – ci dice Telese in un’analisi lucida – perché, da sempre, ha perso. E perché, man mano che perdeva, andava scegliendo sfide sempre maggiori, salite sempre più impervie, avversari sempre più potenti.

E perdeva in modo propedeutico, didattico. Perdendo irrobustiva l’animo e rassodava i muscoli. Mica comeD’Alema, eterno sconfitto e, a livello di realpolitik spiccia, fuori dai giochi. “Se si legge la carriera di D’Alema con gli occhi della realpolitik che lui voleva imporre alla Puglia, si dovrebbero registrare un cumulo di fiaschi. Ciò che resterà del dalemismo reale, paradossalmente, è la scrittura quasi letteraria di un personaggio affascinante e drammatico, un carisma algido ma innegabile, un combattente indefesso, oppure molto vicino alla dimensione fantastica del Don Chisciotte”. Così Telese sul baffo più celebre di Montecitorio e dintorni. D’Alema che è le sue sconfitte. Al contrario, Nichi ha le sue sconfitte. Poi riparate. La sintesi suprema di una narrazione appena iniziata.

Luca Telese (a cura di), “Nichi Vendola. Comizi d’amore”, Aliberti 2010
Giudizio: 3.5 / 5 – Narrazione di narrazione

Annunci

The URI to TrackBack this entry is: https://radicaliliberi.wordpress.com/2011/01/22/narrativamente-abita-nichi-rec-nichi-vendola-comizi-damore-l-telese-aliberti/trackback/

RSS feed for comments on this post.

One CommentLascia un commento

  1. Classifica politici italiani su Facebook

    La classifica delle pagine ufficiali dei politici italiani su Facebook ordinata per numero di fan
    (aggiornata al 23 gennaio 2011)

    365.082 Nichi Vendola
    Sinistra Ecologia Libertà

    235.062 Silvio Berlusconi
    PDL

    164.085 Antonio Di Pietro
    Italia dei Valori

    115.818 Luigi De Magistris
    Italia dei Valori
    97.177 Rita Levi Montalcini
    Senatrice a vita

    72.248 Vincenzo De Luca
    PD

    68.635 Vittorio Sgarbi
    Movimento per le Autonomie

    68.235 Renato Brunetta
    PDL

    55.629 Mariastella Gelmini
    PDL

    49.319 Debora Serracchiani
    PD

    46.927 Mara Carfagna
    PDL

    46.367 Pierluigi Bersani
    PD

    45.612 Luca Zaia
    Lega Nord

    41.292 Matteo Renzi
    PD

    36.383 Renato Soru
    PD

    31.054 Walter Veltroni
    PD

    29.601 Sonia Alfano
    Italia dei Valori
    28.288 Francesco Storace
    La Destra

    27.897 Giancarlo Gentilini
    Lega Nord

    23.347 Daniela Santanchè
    PDL

    22.325 Michele Emiliano
    PD

    21.357 Giorgio Napolitano
    Presidente della Repubblica

    19.445 Emma Bonino
    Lista Bonino-Pannella

    19.042 Stefano Caldoro
    PDL

    17.027 Pier Ferdinando Casini
    UDC

    15.826 Alessandra Mussolini
    PDL

    14.110 Giuliano Pisapia
    Sinistra Ecologia Libertà

    13.829 Giorgia Meloni
    PDL

    13.565 Giuseppe Scopelliti
    PDL

    13.450 Renata Polverini
    PDL

    13.362 Rosy Bindi
    PD

    13.281 Roberto Cota
    Lega Nord

    12.444 Marco Pannella
    Lista Bonino-Pannella

    12.064 Fausto Bertinotti
    ex Presidente Camera

    11.912 Anna Finocchiaro
    PD

    11.694 Ignazio Marino
    PD

    11.378 Dario Franceschini
    PD

    11.300 Antonello De Pierro
    Italia dei Diritti

    11.069 Anna Paola Concia
    PD

    10.421 Paolo Ferrero
    Federazione della Sinistra

    10.270 Rita Borsellino
    PD

    10.204 Roberto Maroni
    Lega Nord

    8.879 Roberto Calderoli
    Lega Nord

    8.464 Gianfranco Miccichè
    Forza del Sud

    8.327 Enrico Rossi
    PD

    7.934 Roberto Fiore
    Forza Nuova

    7.711 Mercedes Bresso
    PD

    7.033 Magdi Cristiano Allam
    UDC

    6.692 Raffaele Fitto
    PDL

    6.439 Gianfranco Fini
    Futuro e Libertà per l’Italia

    6.420 Gianni Alemanno
    PDL

    6.021 Rosario Crocetta
    PD

    5.985 Rocco Palese
    PDL

    5.973 Giulio Cavalli
    Italia dei Valori
    .
    5.798 Franco Frattini
    PDL

    5.778 Massimo D’Alema
    PD

    5.771 Roberto Formigoni
    PDL

    5.663 Maurizio Sacconi
    PDL

    5.635 Davide Boni
    Lega Nord

    5.622 Massimo Cacciari
    PD

    5.544 Italo Bocchino
    Futuro e Libertà per l’Italia

    5.531 Stefano Boeri
    PD

    5.368 Gavino Sale
    Indipendèntzia Repùbrica de Sardigna

    5.339 Mario Adinolfi
    PD

    5.172 Claudio Fava
    Sinistra Ecologia Libertà

    5.081 Fabio Granata
    Futuro e Libertà per l’Italia

    4.623 Matteo Salvini
    Lega Nord

    4.559 Giuseppe Civati
    PD

    4.547 Giulio Andreotti
    Senatore a vita

    4.499 Angela Napoli
    Futuro e Libertà per l’Italia

    4.474 Piero Fassino
    PD

    4.470 Carlo Azeglio Ciampi
    Senatore a vita

    4.309 Oliviero Diliberto
    Federazione della Sinistra

    4.246 Maurizio Gasparri
    PDL

    3.859 Maurizio Cevenini
    PD

    3.830 Davide Bono
    Movimento Cinque Stelle

    3.801 Nicola Zingaretti
    PD

    3.686 Massimiliano Orsatti
    Lega Nord

    3.685 Giovanni Favia
    Movimento Cinque Stelle

    3.629 Angelino Alfano
    PDL

    3.543 Roberto Castelli
    Lega Nord

    3.541 Marcello Saponaro
    PD

    3.478 Francesco Rutelli
    Alleanza per l’Italia

    3.420 Lello Di Gioia
    PSI

    3.402 Gianluca Buonanno
    Lega Nord

    3.364 Sergio Chiamparino
    PD

    3.343 Anna Falcone
    PSI

    3.275 Guglielmo Minervini
    PD

    3.123 Gianni Speranza
    Sinistra Ecologia Libertà

    3.112 Paolo Bartolozzi
    PDL

    3.080 Leoluca Orlando
    Italia dei Valori

    2.920 Totò Cuffaro
    UDC

    2.874 Claudio Scajola
    PDL

    2.835 Vittorio Agnoletto
    Federazione della Sinistra

    2.667 Nello Musumeci
    La Destra

    2.612 Claudio Grassi
    Federazione della Sinistra

    2.492 Enrico Letta
    PD

    2.429 Sandro Biasotti
    PDL

    2.420 Benedetto Della Vedova
    Futuro e Libertà per l’Italia

    2.370 Ivan Scalfarotto
    PD

    2.289 Alessandro Pagano
    PDL

    2.268 Simeone Di Cagno Abbrescia
    PDL

    2.267 Riccardo Nencini
    PSI

    2.241 Giuliana Sgrena
    Sinistra Ecologia Libertà

    2.236 Gianni Pittella
    PD

    2.212 Filippo Penati
    PD

    2.197 Chiara Moroni
    Futuro e Libertà per l’Italia

    2.185 Jean-Léonard Touadi
    PD

    2.130 Marco Ferrando
    Partito Comunista dei Lavoratori

    2.128 Pippo Callipo
    Italia dei Valori

    2.062 Raffaele Lombardo
    Movimento per le Autonomie

    2.022 Fabiano Amati
    PD

    2.003 Giorgio Cremaschi
    Federazione della Sinistra

    1.998 Marco Cappato
    Lista Bonino-Pannella

    1.928 Denis Verdini
    PDL

    1.918 Chiara Cremonesi
    Sinistra Ecologia Libertà

    1.866 Cesarino Monti
    Lega Nord

    1.858 Vasco Errani
    PD

    1.823 Massimo Donadi
    Italia dei Valori

    1.794 Nando Dalla Chiesa
    PD

    1.615 Giovanna Melandri
    PD

    1.604 Gianfranco Bettin
    Federazione Verdi

    1.592 Luigi Iorio
    PSI

    1.568 Nicola Pagliuca
    PDL

    1.551 Valerio Onida
    PD

    1.512 Luisa Morgantini
    Federazione della Sinistra

    1.508 Francesco Barbato
    Italia Dei Valori

    1.488 Giulio Tremonti
    PDL

    1.441 Oscar Luigi Scalfaro
    Senatore a vita

    1.430 Ippazio Stefàno
    Sinistra Ecologia Libertà

    1.317 Niccolò Ghedini
    PDL

    1.313 Cesare Salvi
    Federazione della Sinistra

    1.307 Monica Frassoni
    Sinistra Ecologia Libertà

    1.269 Teodoro Buontempo
    La Destra

    1.267 Anna Maria Bernini
    PDL

    1.242 Catiuscia Marini
    PD

    1.235 Pia Locatelli
    PSI

    1.229 Massimo Rossi
    Federazione della Sinistra

    1.149 Valdo Spini
    Indipendente

    1.148 Giorgio Silli
    PDL

    1.146 Livia Turco
    PD

    1.145 Monica Cerutti
    Sinistra Ecologia Libertà

    1.139 Giuseppe Bortolussi
    PD

    1.138 Sergio Cofferati
    PD

    1.120 Marco Di Lello
    PSI

    1.104 Erminio Marinelli
    PDL

    1.090 Pietro Ichino
    PD

    1.082 Mario Casillo
    PD

    1.078 Sergio Blasi
    PD

    1.047 Renato Nicolini
    PD

    1.040 Umberto Bossi
    Lega Nord

    1.037 Francesca Zaccariotto
    Lega Nord

    1.033 Angelo Bonelli
    Federazione Verdi

    1.012 Antonio Maria Ricci
    PD

    991 Alfredo Mantovano
    PDL

    979 Sarah Latorre
    Federazione della Sinistra

    970 Franco Moxedano
    Italia dei Valori

    954 Eva Catizone
    Sinistra Ecologia Libertà

    953 Fabio Amato
    Federazione della Sinistra

    939 Marco Esposito
    Italia dei Valori

    914 Adriana Poli Bortone
    Futuro e Libertà per l’Italia

    910 Bruno Tabacci
    Alleanza per l’Italia

    876 Lorenzo Dellai
    Alleanza per l’Italia

    871 Laura Puppato
    PD

    853 Francesca Barracciu
    PD

    820 Vito Crimi
    Movimento Cinque Stelle

    807 Flavio Zanonato
    PD

    780 Elisabetta Gardini
    PDL

    744 Domenico Scilipoti
    ex IDV

    704 Umberto Guidoni
    Sinistra Ecologia Libertà

    699 Francesco Bosi
    UDC

    690 Savino Pezzotta
    UDC

    636 Monica Faenzi
    PDL

    612 Luigi Berlinguer
    PD

    587 Leonardo Domenici
    PD

    574 Flavio Tosi
    Lega Nord

    570 Giorgio Conte
    Futuro e Libertà per l’Italia

    559 Stefano Maullu
    PDL

    554 Gerardo Labellarte
    PSI

    546 Paola Binetti
    UDC

    534 Marina Sereni
    PD

    515 Roberto Fico
    Movimento Cinque Stelle

    506 Silvia Costa
    PD

    495 Lucia Esposito
    PD

    489 Claudio Morganti
    Lega Nord

    469 Daniele Capezzone
    PDL

    418 Clemente Mastella
    PDL

    404 Simonetta Salacone
    Sinistra Ecologia Libertà

    402 Gennaro Migliore
    Sinistra Ecologia Libertà

    398 Stefano Bernini
    PD

    365 Arcengelo Sannicandro
    Sinistra Ecologia Libertà

    359 Alessandro Antichi
    PDL

    345 Felice Belisario
    Italia dei Valori

    315 Nicola Latorre
    PD

    264 Flavio Delbono
    PD

    232 Pino Pisicchio
    Alleanza per l’Italia

    226 Gianni Cuperlo
    PD

    211 Bobo Craxi
    PSI

    210 Sonia Milan
    Italia dei Valori

    198 Dario Nardella
    PD

    189 Pietro Folena
    PD

    183 Massimo Calearo Ciman
    Alleanza per l’Italia

    170 Riccardo Donti
    Forza Nuova

    168 Andrea Ronchi
    Futuro e Libertà per l’Italia

    167 Cristina Scaletti
    Italia dei Valori

    166 Iacopo Venier
    Federazione della Sinistra

    153 Marco Taradash
    PDL

    150 Niccolò Rinaldi
    Italia Dei Valori
    .
    149 Sepp Kusstatscher
    Sinistra Ecologia Libertà

    144 Altero Matteoli
    PDL

    130 Roberto Musacchio
    Sinistra Ecologia Libertà

    121 Oreste Pastorelli
    PSI

    61 Renzo Rabellino
    No Euro

    50 Orazio Licandro
    Federazione della Sinistra

    49 Alessandro Leoni
    Federazione della Sinistra


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: