Il fuoco del Barca…

Emilio Marrese, "Rosa di Fuoco", Pedragon 2010

Barcellona, si sa, è il Barca. E il Barca è una filosofia. Barcellona la snob che sputerebbe, oggi come ieri, in faccia al turismo di massa. Barcellona “rosa di fuoco”, politica, anarchica, antifascista, antifranchista. Il Barca fotografia di una storia, di una città, di un modus cogitandi. Il Barcellona come un’abitudine, come la sintesi di un pensiero. Sono gli anni della guerra civile, quelli narrati dal giornalista di Repubblica, Emilio Marrese, in questo romanzo pubblicato da Pendragon. Un omicidio nel passato: una ragazza trovata uccisa nell’appartamento preso a fitto, ad ore, da un noto calciatore. Anno 1937. Storie familiari nel presente, parentele lontane di nonni e nipoti. Anno 2008. Due ragazzi che si muovono nel presente, alla ricerca delle proprie origini, e che incappano, ineluttabilmente, nel passato prossimo dell’umanità. Fra le pagine di Marrese scorrono, parallele, due storie che, sorprendentemente, si incroceranno senza neppure volerlo.

L’ambientazione è quella della Barcellona con le barricate, e Pablo e Rosa si scoprono più o meno indissolubilmente connessi al Barcellona costretto a fuggire dalla Spagna fascista del caudillo. Marrese riprende la tournèe, questa vera, che, nel 1937, portò la squadra catalana in Messico e ci intesse, attraverso sbalzi temporali, lettere, viaggi, pistole, personaggi (oltreoceano i barcellonisti incontreranno anche Ramon Mercader, il sicario mandato da Stalin a far fuori Trotzkji), un racconto prima lento, poi veloce, poi intimo, ed infine rivelatore. Un noir impregnato di politica, di storia e di calcio. Un libro che, in qualsivoglia libreria sportiva – e non solo – fa la sua porca figura.

EMILIO MARRESE, ROSA DI FUOCO. ROMANZO DI SANGUE, PALLONE E PIROSCAFI. PENDRAGON, 2010

GIUDIZIO: 3 / 5

 

Annunci

The URI to TrackBack this entry is: https://radicaliliberi.wordpress.com/2010/11/03/il-fuoco-del-barca/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: